BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

martedì 21 marzo 2017

#leiene e @unar_norazzismi; dimissioni di Marco Canale, Presidente di @AnddosLGBTI




Si è dimesso Mario Marco Canale presidente di Anddos e lo ha fatto per il bene dell’Associazione. L'associazione LGBT è sotto shock dopo essere stato travolta dal fango dei servizi de Le Iene, dapprima sulla vicenda Unar e il suo finanziamento di 55.000 euro che portò alle dimissioni del dirigente dell'ente pubblico Francesco Spano e poi accusata dalla trasmissione tv di prostituzione e di una presunta violenza a carico di un disabile che si sarebbe svolta all’interno di uno dei suoi circoli affiliati.



“Le ingiurie di cui Anddos è stata fatta oggetto in questo ultimo mese – ha dichiarato Canale –  rischiano di inficiare ogni sforzo per la tutela, l’accoglienza e la assistenza alle persone omosessuali da noi  compiuto dal 2012 ad oggi. Per questo ho deciso di fare un passo indietro per salvare tutto ciò che di buono è stato fatto e che si potrebbe ancora fare“.

L’intero ufficio di presidenza Anddos, appresa la notizia,  ha espresso piena solidarietà a Canale, così ingiustamente vilipeso nella sua dimensione umana. “Siamo increduli rispetto a tutto quello che sta avvenendo ai danni dell’Associazione – ha scritto in una nota l’ufficio di presidenza Anddos – ma ancora più sconcertati dall’ingiustificato accanimento verso Marco Canale, persona di indubbia onestà e di nostra totale fiducia. Lo ringraziamo per il ruolo svolto con tanta abnegazione e entusiasmo, augurandoci che il suo generoso gesto non sia inutile in nome delle battaglie che abbiamo contribuito a portare avanti insieme a tutto il movimento Lgbti”.


0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO