PUBBLICITA'- RISTORANTE IL FEUDO

BOTTONI [1]

venerdì 16 dicembre 2016

@NatGeo fa la storia con la copertina dedicata ai transgender

La prima pagina che aprirà il 2017 del magazine National Geographic è stata annunciata come la prima volta di una persona transgender sulla copertina di una rivista.

La foto, molto discussa, di Avery Jackson, 9 anni, apparirà sull'edizione riservata agli abbonati. "La cosa migliore di essere una ragazza è che ora non devo più fingere di essere un ragazzo," questo il virgolettato di Jackson che fa da didascalia alla foto, scattata da Robin Hammond.

La questione della "rivoluzione gender", che sarà nelle edicole il 27 dicembre, esamina "gli aspetti culturali, social, biologici e personali dell'identità gender", citando il comunicato stampa. La rivista includerà anche altre articoli quali "le vite pericolose delle ragazze" che parla delle vite di giovani donne della Sierra Leone, e "ripensare gender" che esamina come la scienza possa aiutare a capire "il mutevole paesaggio dell'identità gender".

Il direttore Susan Goldberg ha spiegato ai microfoni della NBC come il magazine sia stato ispirato dall'onnipresenza del tema gender nel dibattito nazionale , molto controverso.

"Abbiamo voluto guardare al ruolo tradizionale della figura del gender nel mondo, ma anche a qualcosa di più introspettivo," dice la Goldberg. "Ci sono molte prime pagine sulle star, ma non c'è una reale copertura e comprensione riguardo le persone reali e i problemi che ogni giorno affrontano riguardo le questioni di genere".

La questione è stata affrontata giusto prima dell'uscita del documentario di due ore "Gender Revolution: un viaggio con Katie Couric,” che parlerà di "tutto quello che volevate chiedere sui gender ma avevate paura di chiedere". Il documentario debutterà su National Geographic il 6 febbraio.


Viste le sfide che la comunità LGBTQ sta affrontando in questo periodo, non c'era un momento migliore per affrontare quest'argomento. Chapeau a National Geographic.

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO