BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

giovedì 1 ottobre 2015

Mugabe all'Onu: '" no ai nuovi diritti, noi non siamo gay "

Il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, parlando davanti all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, in occasione dei 70 anni, ha criticato il fatto che nessun paese africano sieda nel Consiglio permanente e ha criticato anche la richiesta di "nuovi diritti" a proposito delle nozze e dei diritti gay. "Non siamo gay" ha detto a un certo punto Mugabe. "Rigettiamo i tentativi di prescrivere nuovi diritti, contrari alle nostre leggi, ai nostri valori, tradizioni e credenze". In sala le sue parole hanno suscitato applausi e risate da parte di molti rappresentanti di paesi africani.

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO