BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

lunedì 22 giugno 2015

la morte di Remo Remotti; Nina Palmieri : " un artista geniale e un matto vero "

Lui era Remo. Era un artista geniale e un matto vero, di quelli belli. Era un poeta, un attore, un pittore. Era un Re. Ma era soprattutto il papá di Federica, il marito di Luisa e il mio "fidanzato platonico". Ieri sera, la prima sera d'estate, se ne è andato mentre ascoltava la sua musica preferita. Lui ora direbbe "V'ho mannato tutti affffanculo. Tié."

Io gli volevo molto bene e per fortuna ho avuto tempo per dirglielo.

Ciao Remetto mio. Sono certa che troverai molte donne da amare e da far ridere come quasi nessuno sa fare piú. Ovunque tu sia.

Nina Palmieri


0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO