BOTTONI [1]

giovedì 18 settembre 2014

Reggio Emilia approva la trascrizione dei matrimoni fra persone dello stesso sesso celebrati all'estero

Con 26 voti a favore e 7 contrari, il consiglio comunale di Reggio Emilia ha approvato una mozione che prevede la trascrizione in un apposito registro dei matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all'estero.

La proposta era stata presentata dalla consigliera Lucia Lusenti (Sel) ed era supportata dalle oltre 1.500 firme raccolte nelle scorse settimane dai volontari del circolo Arcigay Gioconda di Reggio Emilia.

Sulla propria pagina Facebook la sede cittadina del Sel commenta: " L'uguaglianza è un diritto che se non riguarda tutta la cittadinanza perde la sua forza. Da Reggio Emilia un gesto politico importante in questo senso ci rende avanguardia nel nostro paese. Ne siamo fieri e siamo orgogliosi di aver sostenuto questa importante rivendicazione "

Soddisfazione è stata espressa anche dal M5S che, in una nota del gruppo consiliare, afferma: " Esprimiamo grande soddisfazione per il risultato ottenuto in consiglio comunale: l'approvazione della mozione di Sel per la trascrizione dei matrimoni same sex concretizza i concetti di pari opportunità e eguali diritti nel trattamento delle coppie omosessuali "

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO