BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

lunedì 16 settembre 2013

anche Torre del Greco approva il Registro delle Unioni Civili

Il Consiglio Comunale di Torre del Greco ha approvato, con esecutività immediata, l’istituzione del Registro delle Unioni Civili in città. Dopo Napoli, Portici, Pozzuoli e Casoria anche Torre del Greco approva uno strumento di civiltà per tutti i cittadini sulla scia di altre amministrazioni di grandi città come Milano, Genova e Palermo.

Arcigay Napoli, nel ringraziare l’Amministrazione Comunale di Torre del Greco, esprime soddisfazione per questo riconoscimento che consentirà anche alle coppie dello stesso sesso di accedere in piccola parte ad alcuni diritti fondamentali e ribadisce l’auspicio per una legge nazionale chiara e inequivocabile sul matrimonio egualitario, unica in grado di equiparare la legislazione del nostro paese a quelle di ormai quasi tutti i paesi europei.

Arcigay ha avviato una campagna di sensibilizzazione sul tema già nell’ottobre del 2011 invitando i comuni delle province di Napoli e Salerno a intraprendere questa strada.

Arcigay Napoli, nell’attesa di una legge nazionale sul matrimonio egualitario, ribadisce la richiesta di una legge regionale sui registri comunali e chiede un incontro con il Presidente della Regione per esporre dettagliatamente la nostra posizione.


0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO