BOTTONI [1]

martedì 9 luglio 2013

nel bolognese mutui per la prima casa per coppie dello stesso sesso

A Castenaso, in provincia di Bologna, le coppie under 40 – siano esse etero o dello stesso sesso – potranno avere un aiuto economico per l'acquisto della prima casa.

Il comune di Castenaso, alle porte di Bologna, ha deliberato un contributo per aiutare gli under 40 ad aprire i mutui per la prima casa. Il bando si rivolge anche alle coppie dello stesso sesso. Stefano Sermenghi, sindaco di Castenaso – “avvocato renziano” sottolinea l’ANSA – afferma:

Questo è un bando che permetterà non solo alle coppie sposate e conviventi di partecipare ma anche alle coppie omosex.

Nel bando si legge: Per accedere al contributo comunale i componenti della coppia dovranno possedere i seguenti requisiti: essere legati da vincoli affettivi ed economici, da dichiarare in forma di atto sostitutivo di notorietà al momento della domanda, oppure essere legati dall’istituto giuridico del matrimonio, civile o religioso.

Con una semplice autocertificazione che attesti che la coppia è legata da un affetto sincero, si potrà ottenere dal Comune un aiuto economico di circa cinquemila euro per poter aprire così un mutuo per la prima casa.

Quanto ci metteranno alcuni settori politici e religiosi a gridare allo scandalo e a iniziare la solita litania contro le famiglie dello stesso sesso?

Roberto Russo

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO