BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

mercoledì 3 luglio 2013

frasi razziste : Parlamento Europeo revoca l'immunità a Le Pen

L'Assemblea plenaria ha preso la decisione perché la leader del Front National dovrà rispondere in tribunale dell'accusa di incitamento all'odio razziale.

Il Parlamento europeo ha revocato l'immunità a Marine Le Pen, leader del Front National, l'estrema destra francese, che ora dovrà rispondere in tribunale dell'accusa di incitamento all'odio razziale. In questo modo la Le Pen subisce la stessa sorte già toccata all'ex rivale, nella corsa alla presidenza del Front National, Bruno Gollnisch. Anche lui europarlamentare, Gollnisch si era visto togliere l'immunità parlamentare a due riprese per dichiarazioni razziste.

L'episodio risale al dicembre del 2010 quando durante la campagna per le presidenziali a Lione paragonò le preghiere dei musulmani per strada all'occupazione nazista della Francia. «Sono desolata, ma per coloro che amano molto parlare della Seconda guerra mondiale, se bisogna parlare di occupazione, potremmo parlarne in questi termini, perché questa è una occupazione del territorio», disse alla folla. Una dichiarazione che aveva suscitato immediatamente grandi polemiche soprattutto dal Movimento di denuncia contro il Razzismo e per l'Amicizia tra i Popoli.

Le Pen è parlamentare europea dal 2004 ma non è mai stata eletta in Francia. Immediata la reazione del Front National: la revoca dell'immunità di Marine Le Pen da parte del parlamento europeo è "contraria a tutta la giurisprudenza di questa assemblea" e mostra "la terribile ansia della casta di fronte a una responsabile politica che ha il coraggio di dire la verità ai suoi concittadini", scrive il partito in una nota.

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO