BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

mercoledì 29 maggio 2013

la morte di Franca Rame, Cinzia Ricci : " rimarranno solo gli stronzi e i mediocri "






Sono legata a questo monologo di Franca Rame per i motivi personali che alcuni di voi non possono ignorare e perché, con esso, Franca ha dimostrato una forza e un coraggio rarissimi. Era una combattente, vera, in quel modo tutto particolare che contraddistingue le persone gentili, talvolta le donne. Nemmeno lo stupro la piegò, non la piegarono le risatine di scherno o la commiserazione colpevolizzante degli uomini e delle donne che, ieri come oggi, abbassano il capo, voltano la testa da un'altra parte o rivendicano con orgoglio, supponenza, il diritto alla violenza, esercitata o subita.

In questo video, Franca è in Rai, nel 1988, prima serata, a Fantastico. Di questi tempi, nonostante il bombardamento mediatico con il quale s'intende condizionare le menti abituandole alla mercificazione dei corpi e dei sentimenti, a pensare che l'esercizio del potere e la pornografia siano cose normali, addirittura desiderabili, al massimo le farebbero recitare "La vispa Teresa".

Se n'è andata anche lei... come scrissi in occasione della morte di Don Gallo, di questo passo, nella migliore delle ipotesi, rimarranno solo gli stronzi e i mediocri.
Ciao, Franca - e grazie, davvero.

Cinzia Ricci

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO