PUBBLICITA'- RISTORANTE IL FEUDO

BOTTONI [1]

mercoledì 3 aprile 2013

Oaxaca e il primo matrimonio glbt

Ad Oaxaca, lo stato più meridionale del Messico, il 22 Marzo scorso si è celebrato il primo matrimonio lesbico. Le due donne, Lizeth e Montserrat, si sono sposate dopo che la corte suprema ha dichiarato incostituzionale la definizione di “matrimonio” del codice di diritto civile dello Stato, dove si afferma che l’unico matrimonio valido è quello tra uomo e donna e con lo scopo di “perpeature la specie”. 

Le due si erano appellate. insieme ad altre coppie, alla Corte Suprema dopo il rifiuto delle autorità statali per eseguire il matrimonio. In Messico, paese profondamente cattolico, solo la legge della capitale messicana, Città del Messico, prevede il matrimonio tra persone dello stesso sesso, dopo una legge adottata nel dicembre 2009. 

E. con un precedente del genere, è possibile che i divieti imposti negli altri stati della federazione siano indeboliti e quindi più facilmente superabili. L’Argentina è, invece, l’unico paese dell’America Latina a legalizzare questo tipo di matrimonio, mentre il Congresso uruguaiano sta attualmente discutendo una disposizione analoga. La sentenza sul caso di Oaxaca non elimina i divieti imposti dalla legge (perché non ha il potere di farlo), però gli avvocati che hanno assistito le coppie hanno dichiarato, prima della sentenza, che una vittoria avrebbe significato l’inizio della fine dei divieti di nozze per le coppie gay. Inoltre, la sentenza è stata raggiunta all’unanimità, cosa che le conferisce sicuramente un peso ancora maggiore.

Andre Martini

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO