BOTTONI [1]

domenica 30 ottobre 2011

trentaseisimo anniversario della scomparsa di Pier Paolo Pasolini

In occasione del trentaseisimo anniversario della scomparsa di Pasolini l’Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’ insieme all’Associazione Radicale ‘Certi Diritti’ di Roma, i compagni e le compagne di Gajamente Critical Forum Glbtq e i volontari e le volontarie della Delegazione di Roma della ‘Lipu’ ricorderanno lo scrittore, il poeta, il “diverso” geniale, il regista attraverso pensieri e musica.

Appuntamento il 2 novembre all’Idroscalo di Ostia, presso il Parco Letterario ‘Pier Paolo Pasolini’ alle ore 11.00 .

Pier Paolo Pasolini è stato perseguitato da una pesante “sanzione sociale” che alla fine ha compiuto una spietata “esecuzione”. Pier Paolo Pasolini è stato vittima dell’odio. Ad oggi non abbiamo ancora avuto la soddisfazione di vedere rispettati i diritti delle persone omosessuali. Diritti declinati a tutte le diversità. Questa l’opera di Pasolini. Meno commozione, più amore e rispetto. L’unico modo coerente di parlarne è leggerlo. La sua energia inesauribile e la sua forte personalità e il suo continuare ad essere protagonista attraverso noi, lo rende ancora presente e vivo.

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO