BOTTONI [1]

venerdì 12 marzo 2010

elezioni regionali : la piattaforma di Arcigay Roma e Arcilesbica Roma

Arcigay Roma, nel pieno rispetto e nella profonda convinzione della propria autonomia, guarda con grande attenzione a questa tornata elettorale.

Per questo conferma la prassi di indicare una piattaforma programmatica elaborata con ArciLesbica Roma e di indicare in questa pagina web soltanto quelle candidate e quei candidati che la inseriscono pienamente all´interno dei loro programmi.

Abbiamo bisogno di una classe dirigente che affermi l´uguaglianza di tutti i cittadini: per questo invitiamo le persone lesbiche, gay e trans a guardare ai propri concreti diritti.

Arcigay Roma

ecco il testo della piattaforma programmatica proposta da Arcigay Roma e ArciLesbica Roma:

1. Tutelare le coppie di fatto, eterosessuali e omosessuali, secondo le competenze del governo regionale, per rafforzare e incrementare i servizi e le opportunità offerte a tutte le forme familiari, a prescindere dal tipo di riconoscimento giuridico, come ad esempio per quanto riguarda l´assegnazione delle case popolari e il sostegno economico alle giovani coppie. E´ importante che venga modificato lo Statuto della Regione Lazio, per far sì che siano riconosciute tutte le forme familiari;

2. Approfondire la ricerca sulla discriminazione delle persone omosessuali e transessuali, attraverso, ad esempio, la creazione di uno specifico Osservatorio e l´istituzione di una struttura antidiscriminazione che individui nelle associazioni e nei movimenti omosessuali e transessuali i referenti privilegiati. Istituire un fondo regionale a supporto delle vittime dell´omofobia;

3. Promuovere progetti e azioni contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, con servizi e campagne mirate su tutto il territorio laziale a partire dal mondo della scuola, della formazione e del lavoro;

4. Sostenere e riconoscere le iniziative culturali della comunità lesbica, gay, e trans: attività di aggregazione, visibilità e dialogo;

5. Favorire progetti di informazione e prevenzione sulle malattie a trasmissione sessuale e promuovere, nell´ambito della salute, il benessere delle persone lgbt.

hanno aderito :
Enzo Foschi – Partito Democratico
Luigi Nieri – Sinistra Ecologia e Libertà
Carlo Lucherini – Partito Democratico
Claudio Bucci – Italia dei Valori
Giovanni Carapella – Partito Democratico
Maria Gemma Azuni – Sinistra Ecologia e Libertà
Sergio Rovasio - Lista Bonino-Pannella nel Lazio
Klaus Mondrian - Federazione della Sinistra
Massimo Pineschi - Lista civica cittadini per Bonino
Giulia Rodano – Italia dei Valori

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO