PUBBLICITA' - WIND

BOTTONI [1]

BOTTONI [2]

domenica 5 ottobre 2008

le autorità impediscono il festival del film gay-lesbico di San Pietroburgo

I Russi non potrenno avvolutamente vedere dei films che parlino di omosessualità. Il Festival del cinema gay-lesbico di San-Pietroburgo («Vok a Vok», locandina) è stato a tutti gli effetti annullato alla vigilia della sua inaugurazione. Si sarebbe dovuto svolgere dall'altroieri, 2 ottobre, fino alla domenica prossima in due clubs della città.

Secondo il sito gayrussia.ru, alcuni ispettori sono arrivati mecoledì scorso e hanno dichiarato i luoghi inagibili per la proiezione di films, poiché non conformi alle norme anti incendio.

Secondo l' organizzatore del gayPride abortito di Mosca, sitratta senz'altro ancora una volta di censura preventiva da parte dell'autorità.

" Le autorità russe continuano nella loro politica di omofobia e le loro azioni contrarie alla legge per impedire lo svolgersi di avvenimenti che pongono sotto gli occhi di tutto apertamente ciò che avviene in privato" -è scritto sul sito internet- " Avevo già paventato prima del debutto di vedere le autorità por fine all'avvenimento per false ragioni tecniche all'ultimo momento"

Blaise Gauquelin

0 commenti:

PUBBLICITA' - GIORDANO